Blog

HomeNutrizioneLa cucina del Friuli Venezia Giulia

La cucina del Friuli Venezia Giulia

La cucina regionale Italiana: il Friuli Venezia Giulia

Si distinguono principalmente tre cucine tipiche: la Friulana e Carnica, la Goriziana, La Triestina.
La Friulana utilizza principalmente materie prime dell’entroterra e delle regioni pedemontane, quella Goriziana è una cucina mitteleuropea, quella Triestina coniuga la cucina mediterranea con quella mitteleuropea e unisce anche contaminazioni bizantine ed un ampio uso di pesce.

Della tradizione Friuliana ricordiamo il prosciutto di San Daniele, la polenta, il formaggio Montasio e latteria, il risotto con lo sclopit o con gli urticions, le specialità carniche come la ricotta affumicata e i salumi affumicati, la brovada, le trote.
Per la Goriziana citiamo il radicchio la Rosa di Gorizia, le frittate alle erbe, il cotechino, il riso in brodo coi fegatini, i maltagliati con il gallo, gli gnocchi di gries. Inoltre da ricordare i vini del Collio.
Per la cucina Triestina citiamo gli scampi alla busara, la porcina coi capuzi, il gulasch, le granzevole, le patate in tecia, la jota.
Molto ricco il panorama dei dolci regionali: la gubana, la putizza, la pinza, il presnitz, le palacinche, i biscotti di raveo, le fave triestine, e molti altri.

Partecipa con una tua ricetta o un tuo commento!

Puoi contribuire a creare ed aggiornare questa sezione dedicata alla cucina regionale: invia una tua ricetta, un tuo commento o una tua esperienza. Costruisci insieme a noi un repertorio dedicato e invita i tuoi amici a fare altrettanto.

Utilizza l’apposito spazio in fondo alla pagina. Grazie!

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo

Lascia un Commento