Blog

HomeNutrizioneLa cucina della Campania

La cucina della Campania

La cucina regionale Italiana: la Campania

Obbligatorio il riferimento alla pizza ed agli spaghetti. E con questi si associano i pomodori, le mozzarelle di bufala, l’olio Evo. Una cucina molto colorita e piena di sapori legati alle innumerevoli specialità campane, dalle verdure all’olio, alle paste. Una cucina dove si impasta moltissimo, pane compreso, e dove si fa molto uso di fritture. Tutto condito con l’onnipresente pomodoro.

Tra i piatti si annoverano: la pizza fritta, i panzerotti, le pizze in tutte le loro forme e varietà, la mozzarella in carrozza, il ragù alla napoletana, paccheri e ziti, risotto alla pescatora, le bistecche alla pizzaiola, il pollo alla cacciatora. La scarola, i friarelli, pecorini, provole e scamorze, la salsiccia col peperoncino. Per i dolci i babà al rum, le zeppole e la pastiera napoletana.

millennio.

Partecipa con una tua ricetta o un tuo commento!

Puoi contribuire a creare ed aggiornare questa sezione dedicata alla cucina regionale: invia una tua ricetta, un tuo commento o una tua esperienza. Costruisci insieme a noi un repertorio dedicato e invita i tuoi amici a fare altrettanto.

Ultilizza l’apposito spazio in fondo alla pagina. Grazie!

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo

Lascia un Commento