Blog

HomeNutrizioneLa cucina della Sicilia

La cucina della Sicilia

La cucina regionale Italiana: la Sicilia

La Sicilia vanta le più antiche tradizioni in cucina, a partire dall’ epoca romana durante la quali si diffusero usanze di altre aree geografiche e araba che introdussero gli agrumi. La coltura dell’ulivo e del grano è innata, mentre con l’epoca normanna si introdusse la cacciagione. Nel medioevo si diffuse la produzione della pasta secca e nel 1800 si sviluppò la piscicoltura con le tonnare. La cucina siciliana rispecchia la dieta mediterranea ed è caratterizzata da un’abbondanza di erbe e spezie spontanee che la rende particolarmente sapida.

Tra i piatti ricordiamo: la pasta con le sarde, gli spaghetti alla carrettiera, alla bottarga di tonno, il couscous, arrosto panato, gli involtini di carne e melanzane, le polpette al finocchietto, il coniglio lardato,gli involtini di pesce spada, le sarde a beccaficco. Per la frutta i fichi d’india, le mandorle, gli agrumi, le angurie, la frutta secca. Per i dolci: la cassata siciliana, i ravioli di ricotta, i cannoli siciliani, le paste di mandorla, i gelati e le granite, il salame di cioccolato

Partecipa con una tua ricetta o un tuo commento!

Puoi contribuire a creare ed aggiornare questa sezione dedicata alla cucina regionale: invia una tua ricetta, un tuo commento o una tua esperienza. Costruisci insieme a noi un repertorio dedicato e invita i tuoi amici a fare altrettanto.

Utilizza l’apposito spazio in fondo alla pagina. Grazie!

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo

Lascia un Commento